Bike4Light | Note legali – Informativa sulla Privacy – Termini e Condizioni Generali del Servizio
1267
page-template-default,page,page-id-1267,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

 

Note legali


Oggetto della fornitura

Le forniture comprendono solo quanto espressamente specificato nell’offerta della Bike4Light® di Pier Roberto Perzy & C. (da ora in poi venditore) e sono regolate dalle presenti condizioni generali. Le offerte del venditore sono sempre intese senza impegno ma a puro carattere indicativo circa la disponibilità a fornire i prodotti ed i prezzi correnti al momento dell’invio dell’offerta; gli ordini sono da considerare accettati al momento della presentazione della conferma d’ordine da parte del venditore. Il conferimento dell’ordine da parte del Cliente comporta l’accettazione delle presenti condizioni generali di vendita; Il ricevimento da parte del Cliente dei prodotti consegnateli dal venditore e/o il pagamento anche parziale da parte del Cliente dei prodotti, costituirà accettazione da parte dello stesso delle presenti condizioni generali di vendita.

Annullamento o sospensione

L’annullamento o sospensione parziale o totale dell’ordine è ammesso solo a seguito di autorizzazione espressa del venditore e su materiale che ad insindacabile giudizio del venditore sia considerato, al momento dell’annullamento e/o sospensione dell’ordine, ancora commerciabile.

Reclami – Contestazioni

L’Acquirente ha l’obbligo di controllare la merce          immediatamente  dopo averla ricevuta . Trascorsi 8 (otto) giorni dal’arrivo al destinatario la merce si intende pienamente accettata. Eventuali reclami riguardanti la qualità e quantità della merce, sotto pena di decadenza, devono essere inviati al venditore per iscritto entro 8 (otto) giorni dalla data di ricevimento mediante lettera raccomandata a.r. .Anche in questo caso l’acquirente non avrà diritto di sospendere in alcun modo e per alcun motivo i pagamenti.

Garanzia – Esclusione

La garanzia sulla merce, per vizi di fabbricazione o non corrispondenza della stessa a quanto concordato, consiste nella riparazione o sostituzione dei prodotti a spese del venditore. La garanzia ha durata 24 mesi ed è subordinata alla denuncia, con le forme previste nel precedente  art. 6, entro 8 (otto) giorni dalla data di scoperta del vizio o non corrispondenza.

Limitazioni dii Responsabilità – Forza Maggiore

E’ espressamente esclusa la responsabilità del venditore per danni e/o disservizi causati da terzi o dall’acquirente per cattivo uso o gestione dei prodotti e/o delle apparecchiature fornite per l’esposizione degli stessi.

Risarcimento del Danno

Non sono ammesse richieste di risarcimenti danni da parte dell’acquirente nei confronti del venditore per ritardi, violazioni, ed inadempienze del contratto, negligenze ed errori, se non per comprovato dolo o colpa grave e nei casi in cui la legge sulla responsabilità dei prodotti prescrive il risarcimento obbligatorio.

Si escludono comunque risarcimenti di danni quali perdite di produzione o danni consequenziali in genere che dovessero risultare per i motivi di cui sopra.

Foro Competente

Per ogni eventuale controversia relativa alla conclusione, interpretazione, esecuzione o risoluzione del contratto sarà esclusivamente competente il Foro di Milano, con espressa esclusione di ogni e qualsivoglia Foro alternativo e/o concorrente.

Deroghe

Ogni eventuale pattuizione in deroga totale o parziale alle presenti condizioni generali di fornitura, deve risultare da esplicito accordo scritto restando privo di ogni effetto, nei confronti del venditore, qualsiasi accordo verbale e non confermato per iscritto.

Privacy

Le parti danno atto di avere reciprocamente e separatamente sottoscritto l’informativa ai sensi dell’art.13 D.Lgs.196/03 e successive integrazioni, informativa allegata al presente mandato e qui richiamata.

 

Informativa sulla privacy


Tutela Dati Personali

Premessa: Bike4light assicura ai propri clienti il pieno rispetto del decreto legislativo n. 196/03 e sue successive modificazioni, garantendo che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali (art. 2 decreto citato), favorendo l’efficacia e la semplificazione del loro esercizio da parte dei clienti tutti.
Registrazione: per acquistare su Bomboclat.it non è indispensabile registrarsi. Il rispetto della normativa vigente in materia di privacy è in ogni caso assicurato rispetto a qualsiasi dato fornito per l’evasione dell’ordine. La registrazione offre solo vantaggi in termini di sconti, promozioni e la loro comunicazione, ma non costituisce un’area a “tutela differenziata” dei dati personali.

Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti (art. 7)

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
    1. dell’origine dei dati personali;
    2. delle finalità e modalità del trattamento;
    3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
    4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
    5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
  3. L’interessato ha diritto di ottenere:
    1. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
    2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
    3. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
    1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Esercizio dei diritti (Art. 8):

  1. I diritti di cui all’articolo 7 sono esercitati con richiesta rivolta senza formalità al titolare o al responsabile, anche per il tramite di un incaricato, alla quale è fornito idoneo riscontro senza ritardo.

Modalità di esercizio (Art. 9):

  1. La richiesta rivolta al titolare o al responsabile può essere trasmessa anche mediante lettera raccomandata, telefax o posta elettronica. Quando riguarda l’esercizio dei diritti di cui all’articolo 7, commi 1 e 2, la richiesta può essere formulata anche oralmente e in tal caso è annotata sinteticamente a cura dell’incaricato o del responsabile.
  2. Nell’esercizio dei diritti di cui all’articolo 7 l’interessato può conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche, enti, associazioni od organismi. L’interessato può, altresì, farsi assistere da una persona di fiducia.
  3. I diritti di cui all’articolo 7 riferiti a dati personali concernenti persone decedute possono essere esercitati da chi ha un interesse proprio, o agisce a tutela dell’interessato o per ragioni familiari meritevoli di protezione.
  4. L’identità dell’interessato è verificata sulla base di idonei elementi di valutazione, anche mediante atti o documenti disponibili o esibizione o allegazione di copia di un documento di riconoscimento. La persona che agisce per conto dell’interessato esibisce o allega copia della procura, ovvero della delega sottoscritta in presenza di un incaricato o sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di riconoscimento dell’interessato. Se l’interessato è una persona giuridica, un ente o un’associazione, la richiesta è avanzata dalla persona fisica legittimata in base ai rispettivi statuti od ordinamenti.
  5. La richiesta di cui all’articolo 7, commi 1 e 2, è formulata liberamente e senza costrizioni e può essere rinnovata, salva l’esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di novanta giorni

Informativa (Art. 13)

  1. Bike4Light le assicura che le finalità e le modalità del trattamento dei Suoi dati personali sono quelle strettamente necessarie all’evasione degli ordini d’acquisto. I Suoi dati personali saranno pertanto comunicati solo ed esclusivamente a quei soggetti terzi che prestano la loro opera per effettuare la consegna o consentire il pagamento del prezzo della merce venduta (corrieri, e banche in caso di pagamento con carta di credito).
  2. Il conferimento dei dati richiesti dal sistema è facoltativo. Si avverte, però, che il rifiuto, legittimo, di rispondere comporterà l’impossibilità di procedere alla vendita;
  3. Bomboclat La informa altresì che i Suoi dati personali potranno essere conosciuti dal personale di Bike4Light addetto ad eseguire il servizio, ed in particolare dal Responsabile del loro trattamento, così come dagli incaricati che operano sotto la sua vigilanza. La diffusione dei dati medesimi sarà in ogni caso circoscritta entro l’ambito del personale di Bike4Light, e non oltre.
  4. Bike4Light Le assicura l’esercizio del diritto di accesso a Suoi dati personali, così come ogni altro diritto contemplato dall’art. 7 d. l.vo 196/03, sopra richiamato.
  5. Il titolare del trattamento dei dati è Bike4Light. Il Responsabile del loro trattamento è Giuliano Ongaro, al quale potrà rivolgersi in ogni momento per esercitare i diritti di cui all’art. 7 del d. l.vo 196/03.

Sicurezza (Art. 31)

  1. Bike4Light assicura a propri Clienti che i loro dati personali sono custoditi e controllati in modo da ridurre al minimo, mediante l’adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

 

Termini e condizioni generali


Informazioni per il consumatore

Bike4Light 
Piazza Carroccio, 5 – 20025 Legnano (MI)
+39 342 8084684
p.i./c.f 08016640966

Condizioni generali di contratto

      1. Oggetto della fornitura:

        Le forniture comprendono solo quanto espressamente specificato nell’offerta della Bike4Light® di Pier Roberto Perzy & C. (da ora in poi venditore) e sono regolate dalle presenti condizioni generali. Le offerte del venditore sono sempre intese senza impegno ma a puro carattere indicativo circa la disponibilità a fornire i prodotti ed i prezzi correnti al momento dell’invio dell’offerta; gli ordini sono da considerare accettati al momento della presentazione della conferma d’ordine da parte del venditore. Il conferimento dell’ordine da parte del Cliente comporta l’accettazione delle presenti condizioni generali di vendita; Il ricevimento da parte del Cliente dei prodotti consegnateli dal venditore e/o il pagamento anche parziale da parte del Cliente dei prodotti, costituirà accettazione da parte dello stesso delle presenti condizioni generali di vendita.

      2. Annullamento o sospensione:

        L’annullamento o sospensione parziale o totale dell’ordine è ammesso solo a seguito di autorizzazione espressa del venditore e su materiale che ad insindacabile giudizio del venditore sia considerato, al momento dell’annullamento e/o sospensione dell’ordine, ancora commerciabile.

      3. Spedizione merce:Salvo diverse e specifiche pattuizioni, tutte le spese di trasporto, movimentazione e scarico della merce saranno a carico dell’acquirente ed a questo addebitate separatamente in fattura. La merce viaggia sempre a rischio e pericolo dell’acquirente qualunque siano le condizioni di resa pattuite; in particolare, il trasferimento del rischio avviene con la consegna della merce al Vettore anche quando il Vettore fosse stato scelto e incaricato dal venditore. Eventuali imballaggi particolari che si rendessero necessari verranno fatturati al costo secondo gli accordi intervenuti di volta in volta con l’acquirente.
      4. Consegna merce:

        i termini di consegna sono sempre indicativi e non vincolanti per il venditore Sono sempre ammesse consegne parziali. Il termine di consegna potrà quindi essere modificato ed eventuali ritardi non possono dar luogo a risoluzione, anche parziale del contratto, ne a richieste di danni o indennizzi diretti o indiretti. In ogni caso operano come giustificative tutte le cause, oltre quelle di forza maggiore, come, ad esempio, interruzioni di lavoro, agitazioni sindacali, ritardi imputabili a fornitori e subfornitori, sospensione dei trasporti etc.
        Qualsiasi evento che renda impossibile, anche in senso relativo, la prestazione, darà al venditore la facoltà di risolvere il contratto o prorogare i termini di consegna. Nel caso anzidetto di risoluzione del contratto da parte del venditore, all’acquirente spetterà unicamente la restituzione delle somme anticipate, escluso ogni e qualsiasi risarcimento danni.

      5. Condizioni e Termini Pagamento:

        I pagamenti dovranno essere effettuati presso la sede del venditore entro i termini pattuiti. Il pagamento a mezzo ricevute bancarie, tratte, cambiali o assegni non deroga al disposto di cui all’art. 1462 c.c..  L’acquirente che sospendesse o ritardasse i pagamenti, sarà ad ogni effetto considerato inadempiente. In caso di ritardo nei pagamenti verranno addebitati interessi di mora nella misura di legge prevista dal D. Lgs 09 Ottobre 2002, n. 231 e s.m.i. In caso di mancato o ritardato pagamento anche di una sola delle rate convenute, l’acquirente decadrà dal beneficio del termine e il venditore avrà diritto a pretendere il totale pagamento del prezzo in quel momento ancora dovuto.

      6. Reclami e Contestazioni:

        L’Acquirente ha l’obbligo di controllare la merce          immediatamente  dopo averla ricevuta . Trascorsi 8 (otto) giorni dal’arrivo al destinatario la merce si intende pienamente accettata. Eventuali reclami riguardanti la qualità e quantità della merce, sotto pena di decadenza, devono essere inviati al venditore per iscritto entro 8 (otto) giorni dalla data di ricevimento mediante lettera raccomandata a.r. .Anche in questo caso l’acquirente non avrà diritto di sospendere in alcun modo e per alcun motivo i pagamenti.

        Garanzia – Esclusione:

        La garanzia sulla merce, per vizi di fabbricazione o non corrispondenza della stessa a quanto concordato, consiste nella riparazione o sostituzione dei prodotti a spese del venditore. La garanzia ha durata 24 mesi ed è subordinata alla denuncia, con le forme previste nel precedente  art. 6, entro 8 (otto) giorni dalla data di scoperta del vizio o non corrispondenza.

      7. Limitazione di Responsabilità – Forza Maggiore:

        E’ espressamente esclusa la responsabilità del venditore per danni e/o disservizi causati da terzi o dall’acquirente per cattivo uso o gestione dei prodotti e/o delle apparecchiature fornite per l’esposizione degli stessi.

      8. Risarcimento del Danno:

        Non sono ammesse richieste di risarcimenti danni da parte dell’acquirente nei confronti del venditore per ritardi, violazioni, ed inadempienze del contratto, negligenze ed errori, se non per comprovato dolo o colpa grave e nei casi in cui la legge sulla responsabilità dei prodotti prescrive il risarcimento obbligatorio.
        Si escludono comunque risarcimenti di danni quali perdite di produzione o danni consequenziali in genere che dovessero risultare per i motivi di cui sopra.

      9. Foro Competente: 

        Per ogni eventuale controversia relativa alla conclusione, interpretazione, esecuzione o risoluzione del contratto sarà esclusivamente competente il Foro di Milano, con espressa esclusione di ogni e qualsivoglia Foro alternativo e/o concorrente.

      10. Deroghe:

        Ogni eventuale pattuizione in deroga totale o parziale alle presenti condizioni generali di fornitura, deve risultare da esplicito accordo scritto restando privo di ogni effetto, nei confronti del venditore, qualsiasi accordo verbale e non confermato per iscritto.

      11. Privacy:Le parti danno atto di avere reciprocamente e separatamente sottoscritto l’informativa ai sensi dell’art.13 D.Lgs.196/03 e successive integrazioni, informativa allegata al presente mandato e qui richiamata.

Condizioni di pagamento


CONDIZIONI e TERMINI di PAGAMENTO

I pagamenti dovranno essere effettuati presso la sede del venditore entro i termini pattuiti. Il pagamento a mezzo ricevute bancarie, tratte, cambiali o assegni non deroga al disposto di cui all’art. 1462 c.c..  L’acquirente che sospendesse o ritardasse i pagamenti, sarà ad ogni effetto considerato inadempiente. In caso di ritardo nei pagamenti verranno addebitati interessi di mora nella misura di legge prevista dal D. Lgs 09 Ottobre 2002, n. 231 e s.m.i..

In caso di mancato o ritardato pagamento anche di una sola delle rate convenute, l’acquirente decadrà dal beneficio del termine e il venditore avrà diritto a pretendere il totale pagamento del prezzo in quel momento ancora dovuto.

PayPal

PayPal, è un metodo di pagamento online gratuito, rapido e affidabile. Dopo aver completato la prenotazione seleziona la modalità di pagamento PayPal, il sistema si collegherà in modalità protetta alla pagina del sito PayPal dove inserire l’indirizzo e-mail e password del tuo conto, oppure accedere alla procedura per la creazione di un nuovo account.
Scegliendo questa modalità di pagamento l’importo viene addebitato direttamente sul conto PayPal e le tue informazioni finanziarie non vengono mai comunicate al commerciante.

 

Spedizioni


Spedizione merce

Salvo diverse e specifiche pattuizioni, tutte le spese di trasporto, movimentazione e scarico della merce saranno a carico dell’acquirente ed a questo addebitate separatamente in fattura. La merce viaggia sempre a rischio e pericolo dell’acquirente qualunque siano le condizioni di resa pattuite; in particolare, il trasferimento del rischio avviene con la consegna della merce al Vettore anche quando il Vettore fosse stato scelto e incaricato dal venditore.
Eventuali imballaggi particolari che si rendessero necessari verranno fatturati al costo secondo gli accordi intervenuti di volta in volta con l’acquirente.

Consegna merce

I termini di consegna sono sempre indicativi e non vincolanti per il venditore Sono sempre ammesse consegne parziali. Il termine di consegna potrà quindi essere modificato ed eventuali ritardi non possono dar luogo a risoluzione, anche parziale del contratto, ne a richieste di danni o indennizzi diretti o indiretti. In ogni caso operano come giustificative tutte le cause, oltre quelle di forza maggiore, come, ad esempio, interruzioni di lavoro, agitazioni sindacali, ritardi imputabili a fornitori e subfornitori, sospensione dei trasporti etc.
Qualsiasi evento che renda impossibile, anche in senso relativo, la prestazione, darà al venditore la facoltà di risolvere il contratto o prorogare i termini di consegna. Nel caso anzidetto di risoluzione del contratto da parte del venditore, all’acquirente spetterà unicamente la restituzione delle somme anticipate, escluso ogni e qualsiasi risarcimento danni.